Scarica allegati

FileDim.Download
doc 05_20_GiapponeMonogatari_final176 KB 86

Per richiedere le foto in alta risoluzione inviare un’e-mail a info@openmindconsulting.it

JNTO Roma lancia #GiapponeMonogatari 

Sull’onda dell’evocazione si apre la nuova fase della comunicazione del Giappone in Italia: la parola ‘monogatari’ rimanda alla narrazione di racconti, che intrattengono, istruiscono e aprono nuove strade all’immaginazione. In questo periodo di incertezze per il futuro del viaggiare e dell’industria turistica, #GiapponeMonogatari è la via che ci prepara oggi, a essere viaggiatori migliori domani.

 

Roma, 06 maggio 2020 – Monogatari significa storia. La parola suonerà famigliare ad alcuni, magari appassionati di anime che si sono ritrovati tra le mani le note light novels scritte da Nisio Isin, disegnate dall’illustratore taiwanese Vofan e pubblicate da Kōdansha. Ma il termine ha radici ben più lontane e rimanda al periodo Heian (IX secolo), conosciuto per ’importante sviluppo culturale favorito dall’influenza del pensiero cinese in arte, architettura, letteratura. La corte di Kyoto viveva nella pace e i kuge, i nobili, s’intrattenevano coltivando hobby, affinando arti e rituali il cui fascino subiamo ancora oggi. Tra i passatempi preferiti dai kuge c’era quello di scrivere poemi, narrare storie e qui trova origine la parola monogatari.

#GiapponeMonogatari dà il titolo a uno storytelling avvincente sulla cultura e la tradizione giapponesi, brevi racconti e pillole di curiosità sull’universo nipponico, suddivisi in 4 macro-tematiche – Cibo, Folklore, Cinema giapponese, Giappone Segreto – a loro volta sviluppati attraverso gli approfondimenti più svariati. La categoria Cibo per esempio, a partire da una pietanza locale, ne svelerà i segreti della preparazione, l’importanza dell’ingrediente e il legame con il territorio. Così, Hoba no Maki sarà la nostra introduzione alle tipicità della prefettura di Nagano, il Mamakarizushi a quella di Okayama, aprendo la strada a nuovi scenari di viaggio, lontani dai luoghi più conosciuti. Decisamente un tuffo nell’immaginario, invece, ce lo fa fare la categoria dedicata al Folklore: racconti popolari, leggende, miti, storie di fantasmi, i cosiddetti ‘power spots’ saranno presentati unitamente ai luoghi ad essi associati e al legame di queste storie con le arti (ukiyo-e, spettacoli teatrali di Kabuki, ecc.).
Cinema giapponese offre l’opportunità non solo di approfondire la storia e la contemporaneità della cinematografia nipponica, ma anche di viaggiare virtualmente nelle aree coinvolte dal film: Fly me to the Saitama ci introduce alle prefetture di  Saitama, Gunma, Chiba e Tochigi, e più in generale all’area metropolitana di Tokyo. Oppure When Marnie was there, che ci porta a Hokkaido e nei suggestivi scenari dell’isola più settentrionale del Giappone. L’ultima categoria – Giappone Segreto – è una miscellanea di temi che spaziano dal Giappone rurale, alla filosofia, l’estetica, fino a prodotti curiosamente prodotti nel Sol Levante, come il denim.

I 4 filoni tematici saranno il trait d’union della comunicazione tradizionale, di quella social sul profilo attivo FB Scopri il Giappone e su quello IG di recente inaugurato – Visitjapan_it – sarà utilizzata nelle periodiche newsletter al consumatore e costituirà oggetto di approfondimento durante le formazioni agli operatori del settore.

#GiapponeMonogatari è la strategia intrapresa da JNTO Roma, non solo con l’intento di mantenere alto l’engagement del proprio pubblico in questa fase di forzato stop ai viaggi, ma soprattutto con lo scopo di fornire materiale di approfondimento e di studio, che tenga vivo l’interesse nei confronti della destinazione e getti le basi per un turismo meno ‘mordi e fuggi’, più consapevolmente immerso nelle peculiarità del luogo.

Un turismo che auspicabilmente sarà fondato su una solida preparazione ante-viaggio, che possa guidare nella scoperta di un Paese attraverso i suoi lati più intimi e radicati e nei luoghi meno conosciuti, ma più fortemente legati alle passioni di ciascuno di noi.

Ricordate: la vostra infanzia, le storie che vi raccontavano [da bambini], le vicende narrate in un libro o un film visto alla TV contengono tutti un ‘monogatari’ – spiega il Direttore Esecutivo di JNTO Roma, Hideki TomiokaIl Giappone è ricco di monogatari, di storie che non avete mai sentito. Conservate dentro di voi il desiderio di visitarlo e godetevi il nostro monogatari da casa. Quando finalmente potrete recarvi in Giappone, il monogatari prenderà vita davanti ai vostri occhi e potrete comprendere ancora meglio la bellezza del nostro Paese”.

PRESS ROOM

ALTRI COMUNICATI STAMPA

CONTATTI

SCOPRI OPEN MIND CONSULTING

Vieni a conoscere il mondo di Open Mind Consulting, contattaci per avere maggiori informazioni sui servizi offerti.



Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa (Privacy Policy)

Acconsento a ricevere materiale pubblicitario inerente le attività, i servizi e prodotti di OPEN MIND CONSULTING SRL (Materiale Promozionale)

Acconsento a ricevere materiale informativo (c.d. newsletter)