08 MAGGIO 2019

ARSLANTEPE – LA COLLINA DEI LEONI E LA NASCITA DELLO STATO

Serata imperdibile per gli appassionati di storia e archeologia.
Nel corso della conferenza saranno presentati i magnifici risultati della missione italiana ad Arslantepe, guidata dalla professoressa Marcella Frangipane, ospite della serata: una lunghissima e intensa missione archeologica che, dopo 59 anni di ricerche, ha condotto alla ricostruzione di una storia millenaria.

Scarica allegati

FileDim.Download
doc cs_01_19_conferenzaArslantepe1 MB 7

Per richiedere le foto in alta risoluzione inviare un’e-mail a info@openmindconsulting.it

Roma, Maggio 2019 – Si terrà il prossimo 14 maggio alle ore 18.30, presso l’Istituto Yunus Emre – Centro Culturale Turco di Roma, la conferenza stampaArslantepe e la nascita dello Stato. Una lunga ricerca archeologica per la ricostruzione di una storia millenaria” tenuta dalla Prof.ssa Marcella Frangipane, Direttrice della Missione Archeologica Italiana di Arslantepe, in Anatolia Orientale (MAIAO) dell’Università di Roma La Sapienza.

La Missione Archeologica Italiana dell’Università di Roma La Sapienza opera con continuità da 59 anni (dal 1961) nel sito di Arslantepe, nella fertile piana di Malatya, applicando strategie di scavo sistematico estensivo e rigorosamente stratigrafico e innovative metodologie di ricerca interdisciplinare.

Le ricerche della missione italiana hanno permesso di portare alla luce la nascita nel IV millennio a.C. di una delle più antiche forme di organizzazione statale, un sofisticato sistema amministrativo e burocratico che, pur senza scrittura, teneva sotto controllo e gestiva centralmente l’economia, la circolazione dei beni e le prestazioni di lavoro.

Arslantepe, la ‘collina dei leoni’, è un tell, o tepe o höyük, ossia una collina artificiale alta più di 30 metri formatasi per il sovrapporsi ininterrotto di abitati nel corso di più di 6 millenni, un complesso monumentale pubblico di grande estensione (più di 3500 mq, nell’area fino ad oggi indagata) che costituisce il più antico esempio ad oggi conosciuto di sistema palaziale.

I più recenti ritrovamenti dal 2014 ad oggi, hanno rivelato che il palazzo del IV millennio costituisce anche il più antico esempio di esperimento di laicizzazione del potere. Il complesso monumentale, in un eccezionale stato di conservazione, con muri in mattoni crudi ancora alti più di 2 metri e con intonaci originali e pitture parietali in situ, è oggi protetto e visitabile, ed è in attesa di essere riconosciuto patrimonio UNESCO dell’Umanità.

È di grande importanza, e attiva da decenni, la collaborazione tra istituzioni turche e italiane nell’ambito del settore archeologico e, la conferenza del 14 maggio prossimo, è la settima e ultima conferenza del Ciclo sulle Missioni Archeologiche Italiane in Turchia, organizzato dall’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia, sotto l’egida del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia.

 

ARSLANTEPE E LA NASCITA DELLO STATO
Una lunga ricerca archeologica per la ricostruzione di una storia millenaria
Martedì 14 maggio 2019, ore 18.30
Istituto Yunus Emre – Centro Culturale Turco di Roma Via Lancellotti 18, Roma

 

 

Per informazioni:
AMBASCIATA DI TURCHIA – UFFICIO CULTURA E INFORMAZIONI
Piazza della Repubblica 55/56, 00185 ROMA
Tel. 06.4871190 – 06.4871393 – Fax 06.4882425 – turchia@turchia.itwww.turchia.it

PRESS ROOM

ALTRI COMUNICATI STAMPA

CONTATTI

SCOPRI OPEN MIND CONSULTING

Vieni a conoscere il mondo di Open Mind Consulting, contattaci per avere maggiori informazioni sui servizi offerti.



Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa (Privacy Policy)

Acconsento a ricevere materiale pubblicitario inerente le attività, i servizi e prodotti di OPEN MIND CONSULTING SRL (Materiale Promozionale)

Acconsento a ricevere materiale informativo (c.d. newsletter)